Occhiali da computer o anti luce blu, cosa sono?

Nella vasta gamma degli occhiali da vista, ultimamente vengono menzionati anche gli occhiali da computer o anti luce blu, ma cosa sono ?

Intanto bisogna chiarire il concetto di luce blu, che altro non è, che raggi di luce con frequenza molto alta. In generale, questa tipologia di luce se prodotta dai raggi solari non risulta nociva per la nostra salute, ma la luce blu prodotta da dispositivi elettronici o dalle lampade a led, può essere causa di malessere.

Infatti, i dispositivi elettronici sono tutti retro illuminati con lampade LED, ed il loro prolungato uso comporta un forte stress ai nostri occhi, che il più delle volte si manifesta con bruciori, mal di testa, visione sfuocata ed anche insonnia.

Come proteggersi dalla luce blu del computer ed dei dispositivi elettronici?

Primo tra tutti, dobbiamo gestire meglio il tempo che trascorriamo davanti ad uno schermo, che sia un computer, un tablet o uno smartphone, limitandolo il più possibile alle sole ore lavorative o di studio ed evitandone l’uso nelle ore serali.

Questo perchè l’uso prolungato dei dispositivi elettronici riduce la frequenza di battito delle palpebre fino a cinque volte, provocando :

  • affaticamento degli occhi,
  • secchezza,
  • visione doppia
  • sensibilità alla luce
  • insonnia ( la luce blu  altera il ciclo sonno/ veglia , soprattutto nei bambini e negli adolescenti ).

In secondo luogo, possiamo dotarci di occhiali con lenti anti luce blu, che filtrano e assorbono i raggi dannosi evitando il manifestarsi dei disturbi sopra elencati.

Le lenti da computer o anti luce blu, possono essere montati  tanto su occhiali correttivi, per astigmatici, miopi , etc. , ma anche su occhiali senza altre gradazioni.

Quanti tipi di occhiali per computer esistono?

Dipende dalle esigenze. In commercio troviamo :

  • occhiali da computer tipo “near” ,  con i quali si ha una visione nitida fino ad una distanza di 2 metri , adatti sicuramente a chi lavora molto al computer ( specialmente con il portatile o tablet  ) o per chi legge molto;
  • occhiali per computer tipo ” room” , con i quali si ha una buona visione da una distanza molto vicina, tipo lettura , fino a quattro metri, come può essere una stanza d’ufficio. Con questo tipo di occhiali, si può lavorare al computer e muoversi nell’ambiente senza dover togliere gli occhiali;
  • occhiali da computer tipo “book” , pensati per la lettura, perchè consentono di avere una visione nitida e rilassata fino ad un metro di distanza;
  • occhiali da computer tipo “individual” , naturalmente realizzati su misura ed esigenze specifiche del portatore, considerando forma del viso, distanze minime e massime, ma anche tipo di illuminazione generale nell’ambiente lavorativo e domestico.

Per una miglior attività di supporto ai nostri occhi e quindi di benefici a lungo termine, quando si scelgono delle lenti anti luce blu, è sempre consigliabile richiedere all’ottico delle lenti che abbiano anche un trattamento antiriflesso.

scarica gratis app

trova le ottiche più vicino a te scarica gratis l'app quiinzona, usa le fidelity card, le offerte, i coupons acquisti e prenota i servizi nei punti vendita

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *