Occhiali da sole , moda o salute?

Gli occhiali da sole sono da sempre un accessorio indispensabile, scelto per moda ma soprattutto per salvaguardare la salute dei nostri occhi.

Sappiamo bene che la luce troppo forte crea si fastidio alla nostra vista, ma può provocare anche fastidiosi disturbi e danni importanti , come congiuntiviti,  cataratta, degenerazione maculare e persino lesioni cancerose, dovuti all’azione dei raggi ultravioletti del sole.

Scegliere gli occhiali giusti, che salvaguardino la salute dei nostri occhi, non è sempre facile, ma ci sono almeno due elementi dai quali non possiamo prescindere, e sono :

  • il potere filtrante
  • la fonte luminosa di esposizione

In cosa consiste il potere filtrante degli occhiali da sole?

Lo spettro luminoso della luce visibile si estende dal blu al rosso, al di sopra del rosso i raggi infrarossi ci riscaldano, mentre oltre il blu, definiti ultravioletti, mettono a rischio i nostri occhi.
La luce del sole produce ben due tipi di raggi ultravioletti , UVA e UVB , raggi luminosi in parte assorbiti dall’atmosfera prima di giungere sulla Terra, ma entrambi pericolosi per i nostri occhi , ecco perchè un buon paio di occhiali deve proteggere sia dai raggi UVA che UVB.

Un paio di occhiali da sole efficaci contro i raggi ultravioletti, hanno un filtro protettivo del 100%, e non semplicemente delle lenti scure.

Inoltre, dal 1995 la normativa europea impone su tutte le lenti da sole, l’indicazione del potere filtrante, che va da zero a 4, ed il marchio CE. Questi elementi indispensabili per valutare l’efficacia di protezione, non devono essere i soli a cui fare attenzione, ma per essere certi che stiamo acquistando un prodotto realmente efficace,  controlliamo l’indicazione “UVA 400“, indicatore dell’assorbimento dei  raggi UVA fino a una lunghezza d’onda di 400 nanometri.

Come influisce la fonte luminosa di esposizione sulla scelta degli occhiali da sole?

La fonte luminosa alla quale ci esponiamo su una pista da sci o su una spiaggia assolata non è la stessa di quella di un parco verde in piena estate, così gli occhiali da sole da utilizzare non possono essere gli stessi. Nel primo caso, sono necessarie lenti con un assorbimento di luce dal 90 al 95%, mentre nel secondo sono sufficienti lenti con un grado di assorbimento di luce dal 60 al 80%.

Anche la grandezza dell’occhiale ha la sua importanza per la protezione dei nostri occhi, più è grande e più l’occhio sarà protetto, ecco perchè nello sport vengono indicati occhiali da sole con le alette laterali.

Inoltre, la colorazione delle lenti dev’essere tale da consentire di selezionare le onde luminose, e tra le più efficaci e consigliate troviamo quelle gialle, perchè hanno il duplice vantaggio di sottrarre ai raggi solari le radiazioni ultraviolette e di favorire una visione molto nitida.

Consigliate anche le colorazioni grigie, marroni, verdi per la ottima difesa dalla luce intensa, al contrario delle rosa, fucsia e azzurre non adatte a schermare i raggi solari, ma immesse sul mercato solo per seguire i dettami della moda, e soprattutto no ad occhiali da sole da bancarella, estremamente dannosi.

scarica gratis app

trova le ottiche più vicino a te scarica gratis l'app quiinzona, usa le fidelity card, le offerte, i coupons acquisti e prenota i servizi nei punti vendita

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *