Come eliminare le occhiaie in modo naturale?

Le occhiaie, quelle fastidiose ombre scure sotto gli occhi che danno al nostro volto un aspetto stanco e a volte accompagnato da borse, come liberarcene?

Rispondere a questa domanda, non è così semplice, perchè l’origine delle occhiaie può dipendere da diversi fattori, primo tra tutti lo stress, ma anche il poco riposo, la cattiva alimentazione,  uno stile di vita non corretto oppure una fragilità capillare. In altri casi le occhiaie dipendono da problemi fisici più importanti, come un disturbo alla tiroide o un problema di anemia.

Inutile dire che, per le motivazione legate allo stile di vita, la soluzione è presto detta, sarà sufficiente rendere più sana la propria dieta alimentare, riequilibrare le ore di sonno e svolgere attività che aiutino ad abbassare il livello di stress che stiamo vivendo.

Per eliminare o quanto meno attenuare questo fastidioso inestetismo, possiamo fare affidamento su diversi prodotti cosmetici, disponibili in forma di creme, sieri, maschere o gel da applicare direttamente sulla zona interessata.

La maggior parte di questi prodotti, contengono sostanze schiarenti, antiossidanti come la vitamina E, ma anche sostanze in grado di decongestionare, rinforzare il microcircolo ed idratare la pelle.

Sui trattamenti cosmetici da realizzare per risolvere il problema delle occhiaie, il miglior consiglio potrà essere fornito dal vostro dermatologo  o dalla vostra consulente del centro estetico di fiducia.

Se volete invece provare ad eliminare o ridurre le occhiaie con dei rimedi naturali fatti in casa, si può cominciare con degli estratti naturali, come:

  • gli estratti di rusco, più comunemente conosciuto come pungitopo, dalle note proprietà lenitive e rinfrescanti, ma anche rinforzanti nei confronti dei capillari;
  • di mirtillo, dalle note proprietà antiossidanti;
  • di camomilla, ricchi di terpeni e azuleni dotati di spiccate proprietà lenitive;
  • di centella:  ricchi di asiaticoside, una saponina in grado di esercitare un’azione stimolante sul microcircolo sanguigno.
  • di vite, ricchi di flavonoidi dalle note proprietà antiossidanti, antinfiammatorie e protettive nei confronti dei capillari e del microcircolo.

da utilizzare come impacchi con garze o batuffoli di cotone imbevuti , da tenere sugli occhi per qualche minuto.

Molto utili sono anche le famose fettine di cetriolo da tenere in posa per 15 minuti, per un ottima  azione idratante , e poi impacchi con garze imbevute di succo di pomodoro, contro occhiaie e borse sotto gli occhi.

Molto utile e facilmente reperibile in erboristeria o profumeria è anche l’acqua di rosa, le cui proprietà idratanti sono un ottimo rimedio contro il gonfiore ed il classico colorito scuro delle occhiaie. Leggermente riscaldata ed imbevuta in due batuffoli di cotone , si può tamponare leggermente sulle occhiaie fino a completo assorbimento.

Qualora questi trattamenti non dovessero essere ancora sufficienti, possiamo ricorrere al makeup, che resta sempre un ottimo alleato per una soluzione immediata anche se temporanea.

Prodotti specifici per il contorno occhi, di un primer e del giusto correttore, restano le basi per un makeup perfetto e a lunga durata.
Di solito per il correttore si prediligono quelli aranciati/color pesca, particolarmente efficaci per nascondere occhiaie nere o comunque molto accentuate.

Naturalmente, dopo aver applicato il correttore è necessario uniformare l’incarnato mediante l’applicazione del fondotinta il cui colore deve essere in armonia con la propria carnagione, e fissare tutto mediante l’applicazione della cipria che può essere trasparente, oppure del colore della propria tonalità di pelle.

scarica gratis app

trova i centri benessere, le profumerie, i saloni di bellezza più vicino a te scarica gratis l'app quiinzona, usa le fidelity card, le offerte, i coupons acquisti e prenota i servizi nei punti vendita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *