Piante da appartamento quali scegliere?

Piante da appartamento, la scelta non dipende solo dalle nostre capacità di prendercene cura o dal nostro pollice verde, ma anche dalla luce e dagli spazi che abbiamo a disposizione.

Intanto va detto che le piante da interni non sono solo utili a migliorare l’aspetto estetico della nostra casa, quanto piuttosto quello dell’aria, perchè svolgono un’azione filtrante che rende l’aria più salubre.

Il problema però delle piante da interno, diciamo pure in generale,  è che non sempre abbiamo abbastanza tempo per occuparci dell’irrigazione, delle operazioni di travaso o concimazione, il che porta inevitabilmente alla morte di queste povere piante.
Allora è bene conoscere, qualora volessimo comunque creare un angolo verde nella nostra casa, almeno i principi di base per far vivere il più allungo una pianta di appartamento.

Luce e posizione delle piante per appartamento

Innanzitutto, le piante da interno necessitano di luce, ma non di luce diretta, questo significa che se vengono posizionate davanti alle finestre, bisogna che la luce venga filtrata dalle tende.
Inoltre bisogna fare attenzione ai ristagni d’acqua nei sottovasi, che provocano muffe e danneggiano irreversibilmente le radici.

Detto questo, esistono in commercio molte varietà di piante adatte ad appartamenti con poca luce ed a proprietari di casa con un pollice non proprio verde.

Partiamo da un classico , il Photos , originaria delle zone tropicali e sub-tropicali , è la tipica pianta da ornamento, dalle foglie a forma di cuore, rampicante e sempre verde. Resistente agli sbalzi di temperatura, purchè non si raggiungano i 3-4° sotto zero.

Vive bene in ambienti come la cucina o il bagno, non necessita di frequenti irrigazioni, è molto resistente alla siccità e predilige un terreno secco e concimazioni in primavera. L’unica attenzione va data alle foglie, che vanno pulite periodicamente con un panno umido, e alla posizione che non dovrà mai essere sotto la luce diretta del sole.

Un’altra soluzione per piante da casa con ambienti poco luminosi è l’ Aspidistra,  originaria dell’Asia orientale, è un’altra pianta ornamentale da poco rivalutata. Dall’aspetto slanciato con foglie affusolate e folte, che raggiungono anche 70 cm di lunghezza, ha una grande capacità di sopravvivenza in ambienti anche molto bui e con terreno secco, e persino alle basse temperature.

Per cui non ci dobbiamo preoccupare se dimentichiamo di annaffiarla per diverse settimane. L’unica cosa alla quale porre attenzione con la Aspidistra, è lo spazio nel vaso, dovrà essere abbastanza ampio, e alla pulizia delle foglie con un panno umido, per renderle più lucide e brillanti.

scarica gratis app trova il fioraio

sapevi che

puoi scaricare gratis la nostra app quiinzona e leggere nuovi consigli e curiosita' e trovare anche il fioraio più vicino a te scarica gratis ora, ed usa le fidelity card, le offerte, i coupon acquisti e prenota i servizi disponibili
app il fioraio in zona

hai una attività commerciale ? fatti trovare nella tua zona, aggiungila su quiinzona

Piante grasse da interno ed esterno

Se poi ci piacciono le piante grasse, la soluzione perfetta per scegliere una delle tante piante da appartamento, è data dalla Dracaena marginata o Albero di Giada, una stupenda succulenta appartenente alla famiglia delle Crassulaceae, dalla forma di arbusto con fusto marrone, piuttosto ramificato, e con foglie di forma ovale che possono variare, in base alle specie e alla tipologia.
E’ una pianta molto particolare, infatti il massimo del suo splendore lo da in inverno, può essere coltivata in vaso o nel terreno, ed in base allo spazio a sua disposizione può raggiungere anche il metro e mezzo di altezza.

E’ una pianta che ama molto il sole, ma per preservare il verde e la lucentezza delle sue foglie è consigliabile non esporla al calore eccessivo. Predilige i terreni secchi e molto drenanti, magari con uno strato di argilla espansa o ghiaia sul fondo, deve essere annaffiata solo quando il terreno è veramente asciutto secco.

Queste sono solo alcune delle tante piante da interno che si possono acquistare per rendere più carina la nostra casa senza correre il rischio di ucciderle prima del tempo.
Inutile dire che rivolgendoci al nostro fioraio di fiducia o nel vivaio vicino casa, raccontando un po’ le nostre abitudini e la struttura della nostra casa, certamente ci potrà consigliare al meglio sulla scelta della pianta da interno o da terrazzo che meglio si addice al nostro stile di vita o ambiente che la ospiterà.

Ricevi sulla tua email i nostri consigli , iscriviti alla newsletter
[email-subscribers-form]

Eglo connect corropoli-c faretto led 2 luci

Design moderno e tecnologia intelligente - plafoniera LED a due luci Corropoli-C Sembra non farsi no ...
€ 149,90

approfitta della promo con l'app quiinzona scarica gratis ora

Mattarello in legno di faggio per pasta fresca. lungo 70 cm

Mattarello in legno di faggio per pasta fresca. Lunghezza cm 70 Diametro cm 4,2 Questo matterello ...
€ 8,4

approfitta della promo con l'app quiinzona scarica gratis ora

Asse da pasta economico in legno di betulla multistrato. dimensioni: 75x50 cm

Asse da pasta in legno di betulla multistrato. Dimensioni tagliere: 75x50x1 cm Spianatoia ideale per ...
€ 22

approfitta della promo con l'app quiinzona scarica gratis ora

Poltrona barcelona in pelle nera con pouf

La fedele replica della poltrona di design Barcelona così come era stata progettata dal maestro del ...
€ 599,00

approfitta della promo con l'app quiinzona scarica gratis ora

Ossi in nylon flavorit 16 cm large - pollo

Ideale per combattere lo stress e la noia dei gatti casalinghi. ...
€ 9,5

approfitta della promo con l'app quiinzona scarica gratis ora

piante da appartamento quali scegliere quiinzona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *