Una pelle secca ha un aspetto spento, disidratato e arido. Ma da cosa dipende? Quali sono le cause di una pelle secca?

Innanzitutto la pelle può definirsi secca, quando lo strato più superficiale dell’epidermide ha una quantità di acqua e sebo palesemente insufficiente, mostrando al tatto una pelle ruvida, irregolare, molto fragile, facilmente soggetta ad irritazioni o infiammazioni ed ha un colorito spento.

Com’è facilmente intuibile, la pelle secca è più soggetta all’invecchiamento precoce, a rughe di espressione ed alle tanto odiate zampe di gallina.

Quali sono le cause della pelle secca?

Sono diversi i fattori che concorrono a rendere la nostra pelle secca, a cominciare da:

  • fattori climatici, troppo sole e quindi troppa esposizione ai raggi UV  senza una dovuta protezione, ma anche vento e freddo soprattutto in inverno
  • l’età avanzata, che porta al naturale assottigliamento della pelle e ad suo un impoverimento del film idrolipidico, rendendo la pelle meno idratata
  • un’ alimentazione non corretta, troppo ricca di zuccheri e grassi e poca acqua
  • l’uso di cosmetici aggressivi o non adatti al nostro tipo di pelle, ma anche l’assunzione per lungo tempo di farmaci come diuretici e ormoni
  • la presenza di patologie dermatologiche, come psoriasi, allergie , ma anche problemi legati al fegato o alla tiroide.
  • stress.

Come trattare una pelle secca?

E’ ovvio che una pelle disidrata e secca porta fastidiosi pruriti ed infiammazioni, oltre ad un evidente disagio estetico.

La prima cosa da fare,ed anche la più ovvia, è quella di idratare la pelle dall’interno, quindi correggere la nostra alimentazione, bevendo più acqua, riducendo gli zuccheri ed i grassi, ed apportando più vitamine e sali minerali con frutta fresca e verdura.

Cambiamo cosmetici e saponi, scegliamo cosmetici adatti alla nostra pelle e meno aggressivi, ed in questo possono venirci in aiuto i consulenti di make up presenti in molte profumerie o centri di estetica. 

Facciamo delle docce o bagni non troppo lunghi e non troppo freddi o caldi, ma ad una temperatura di circa 37 gradi. Non asciugare la pelle in modo troppo aggressivo ed idratarla subito con una crema corpo naturale.

Utilizzare oli vegetali per idratare la pelle, da usare massaggiando dolcemente su viso e corpo fino al loro completo assorbimento, facilmente reperibili in profumeria o erboristeria,   come :

  • l’olio di mandorle dolci
  • l’ olio di cocco
  • l’olio di argan
  • l’olio di rosa mosqueta
  • e l’olio di karitè

Altra cosa molto importante per rigenerare la pelle, è quella di rimuovere le cellule morte presenti nello strato superficiale di una pelle secca,  con peeling periodici o scrub , e se ne abbiamo la possibilità fare qualche bagno termale, che non solo allontana lo stress,  ma è un ottimo rimedio naturale per idratare la pelle. Tra l’altro in commercio si trovano diverse lozioni spray di acqua termale da vaporizzare su viso e corpo.

scarica gratis app

trova i centri benessere, le profumerie, i saloni di bellezza più vicino a te scarica gratis l'app quiinzona, usa le fidelity card, le offerte, i coupons acquisti e prenota i servizi nei punti vendita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *