Le lenti a contatto colorate sono lenti che modificano il colore dell’iride dei nostri occhi, passando da una variazione leggera ad un colorazione completamente diversa.

Come le normali lenti a contatto, quelle colorate sono dei dispositivi medici che hanno una funzione non solo estetica, ma anche terapeutica, per nascondere imperfezioni oculari o correggere difetti refrattivi, come la miopia e l’ipermetropia, ed anche l’astigmatismo.

Proprio per questa loro caratteristica, in commercio sono disponibili lenti a contatto neutre e graduate.

Le lenti a contatto neutre, vengono utilizzate a solo scopo estetico, perchè si limitano a variare solo la pigmentazione dell’iride lasciando la vista chiara e limpida.

Tra le lenti a contatto neutre, si distinguono :

  • lenti a contatto colorate riflessanti o intensificanti, che esaltano il colore naturale dell’iride senza modificarlo drasticamente
  • lenti a contatto colorate opache o coprenti , che cambiano completamente il colore naturale dell’iride, così da passare da un marrone ad un verde
  • lenti a contatto colorate ad effetto speciale, che come possiamo immaginare, sono quelle dalle colorazioni più eccentriche.

Le lenti a contatto graduate invece, vengono adottate non solo per un discorso estetico, ma anche terapeutico perchè sono adatte a correggere difetti refrattivi come la miopia, l’ipermetropia ed anche l’ astigmatismo.
Questa tipo di lenti, sono realizzate in centri specializzati, dietro ovvia prescrizione medica.

Esistono anche delle lenti a contatto colorate terapeutiche, che vengono costruite su misura, per risolvere problemi estetici dovuti a traumi dell’occhio causati da incidenti o malattie.

Come scegliere le giuste lenti a contatto colorate?

Prima di acquistare delle lenti a contatto colorate neutre o graduate, è sempre meglio rivolgersi ad un negozio di ottica autorizzato, e solo dopo aver ricevuto tutte le informazioni ed i consigli utili del caso, possiamo procedere alla scelta.

Per un puro discorso estetico, se non vogliamo avere un effetto shock, cominciare con delle lenti riflessanti con delle colorazioni che si avvicinano al nostro incarnato è certamente la scelta migliore.

Così se i nostri occhi sono marroni, utilizzare delle lenti colorate riflessanti verdi o anche un’opaca nocciola, potrebbe essere un giusto compresso.

Come usare le lenti a contatto colorate?

Per l’uso e manutenzione delle lenti a contatto colorate valgono le stesse regole di quelle normali.

Devono essere disinfettate, pulite e conservate con gli appositi prodotti per la cura delle lenti, come con le lenti a contatto tradizionali, per evitare infezioni e irritazioni agli occhi, soprattutto per quelle ad uso prolungato.

Non superare mai il tempo di utilizzo indicato nelle istruzioni d’uso, e non indossarle mai in caso di irritazioni o allergie.

E’ molto importante osservare le regole igieniche e le tempistiche di utilizzo delle lenti a contatto, perchè l’uso scorretto può provocare danni più o meno seri agli occhi ed alla vista, come abrasioni cornealiproblemi alla congiuntivainfezioni e reazioni allergiche.

Inutile dire che non è assolutamente sconsigliato indossare le lenti a contatto colorate di un’altra persona, anche solo per vedere se vi dona un colore diverso dell’iride, e che in ogni caso,  l’acquisto delle lenti a contatto deve avvenire solo presso i negozi di ottica autorizzati, e dopo una visita oculistica anche se vogliamo indossare le sole lenti a contatto colorate neutre.

scarica gratis app

trova le ottiche più vicino a te scarica gratis l'app quiinzona, usa le fidelity card, le offerte, i coupons acquisti e prenota i servizi nei punti vendita

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *