In spiaggia con il cane , regole ed accorgimenti

Andare in spiaggia con il cane a volte può essere complicato, ma se conosciamo le regole di base a cui dobbiamo attenerci, tutto sarà più facile e divertente. 

Cominciamo a capire cosa prevede la legge a riguardo.

In realtà non esiste una norma nazionale che vieta in assoluto di portare i nostri amici a quattro zampe a fare il bagno al mare, ma possono esistere delle ordinanze regionali, comunali o della Capitaneria di Porto, che ne limitino l’accesso.

Naturalmente questo tipo di indicazione deve essere ben visibile, deve riportare il riferimento specifico dell’ ordinanza e la data, la firma del Sindaco o del Comandante dei Vigili Urbani.

Se non vi è alcuna indicazione ben pubblicizzata, l’accesso per il nostro cane alla spiaggia libera è consentita, sempre con museruola e guinzaglio.

Una eccezione! 

Sia per le spiagge libere che per gli stabilimenti, sono sempre ammessi i cani guida per i non vedenti e cani da salvataggio. 

Cosa diversa è per lo stabilimento balneare, il cui gestore può a sua discrezione autorizzare o meno l’accesso dei cani alla spiaggia avuta in concessione, o stabilire orari e zone a loro destinate.

Anche qui, però vale la regola del libero accesso per cani guida e da salvataggio.

Va ricordato inoltre, che lo spazio della battigia e successiva striscia di cinque metri , anche negli stabilimenti balneari, deve essere sempre disponibile all’accesso al mare per chiunque, compreso i nostri cani.

Ma attenzione a non fare i furbetti, perchè sulla battigia e relativa striscia della spiaggia in concessione, non ci si può fermare a giocare, chiacchierare, sedersi a prendere il sole, stendere l’asciugamano o posizionare la sediolina pieghevole ed intrattenersi con o senza cane, se non volete incorrere in qualche multa.

scarica gratis app trova i negozi di animali

sapevi che

puoi scaricare gratis la nostra app quiinzona e leggere nuovi consigli e curiosita' e trovare anche i negozi di animali più vicino a te scarica gratis ora, ed usa le fidelity card, le offerte, i coupon acquisti e prenota i servizi disponibili
app i negozi di animali in zona

hai una attività commerciale ? fatti trovare nella tua zona, aggiungila su quiinzona

Stabilimenti balneari pet-friendly

Proprio per l’esistenza di questa varietà di regole, negli ultimi anni sono nate le cosiddette bau-beach, ovvero spiagge libere attrezzate per ospitare i cani , che possono scorrazzare liberamente anche senza guinzaglio, dove si possono trovare docce, ciotole per l’acqua, sacchetti igienici, e tutto l’occorrente per trascorrere una giornata in tranquillità e divertimento per cani e padroni.

Naturalmente per accedervi, è necessario che il cane sia in regola con le vaccinazioni e vi acceda con pettorina o guinzaglio e museruola, oltre a dover mostrare il libretto sanitario.

In tutti gli altri casi, ovvero spiaggia libera, ma non specificatamente per cani, stabilimenti balneari dove non è vietato l’ingresso ai cani, ma prive di aree specifiche per loro, il nostro amico dovrà attenersi alle regole generali della buona educazione e restare vicino al padrone sotto l’ombrellone con il guinzaglio.

Quando portare il cane in spiaggia?

Come potete ben immaginare, non si può andare in spiaggia con il cane nelle ore più calde (11.00 /16.00 ) perchè potrebbe avere un colpo di calore o peggio ancora ustionarsi le zampette sulla sabbia rovente.

Bisogna sempre ricordarsi che “Fido” regola la temperatura corporea respirando con la bocca aperta, e le temperature roventi della spiaggia, l’aria calda che risale dalla sabbia, non aiutano, così è sempre meglio portarlo al mattino presto o nel pomeriggio, e riservargli sempre un angolino al fresco sotto l’ombrellone.

Le cose da mettere in borsa per Fido

  1. sacchetti igienici
  2. ciotola per l’acqua (fondamentale e attenzione a non fargli bere l’acqua del mare)
  3. spruzzino per rinfrescarlo di tanto in tanto
  4. pomata protettiva per i cuscinetti plantari ( per evitare scottature e disidratazione)
  5. crema per le scottature ( per le zone prive di pelo, come naso, bocca, addome, punta delle orecchie)
  6. shampoo lenitivo ( da utilizzare per una doccia in acqua dolce prima del rientro a casa )

Oltre a queste piccole ma fondamentali regole per portare il nostro cane in spiaggia con noi, prima di partire vi consigliamo di accertarvi del suo stato di salute. Fate un salto dal vostro veterinario di fiducia, che saprà certamente darvi altri preziosi consigli mirati al benessere del vostro cane, in relazione anche alla sua storia clinica, razza ed età.

continua a seguirci, iscriviti alla nostra newsletter
[email-subscribers-form]

Flexi - flexi vario guinzaglio a fettuccia blu flexi vario fettuccia l (max 60 k ...

Il guinzaglio avvolgibile Flexi Vario a Fettuccia originale si contraddistingue grazie al sistema a ...
€ 47,9

approfitta della promo con l'app quiinzona scarica gratis ora

Guinzaglio neopren guinzaglio verde chiaro/petrolio

Con la serie Neopren, Hunter stabilisce nuovi criteri e mette a punto un mix equilibrato di colori ...
€ 18,83

approfitta della promo con l'app quiinzona scarica gratis ora

Camon - guinzaglio reflex per cani a strangolo blu misura 15 x 1100 mm

Guinzaglio Reflex tubolare, monocolore, con inserti riflettenti La linea di Guinzagli Reflex di Cam ...
€ 15,9

approfitta della promo con l'app quiinzona scarica gratis ora

Camon borsa trasportino trapuntata "rombo" blu 50x27x27 cm

Camon Borsa trasportino trapuntata "Rombo" Blu 50x27x27 cm Elegante trasportino a borsa, realizzato ...
€ 37,90

approfitta della promo con l'app quiinzona scarica gratis ora

Giubbotto imbottito military grey croci cm.20

Giubbotto imbottito per cani double face MILITARY GREY. Perfetto per l'autunno e le fredde giornate ...
€ 29,49

approfitta della promo con l'app quiinzona scarica gratis ora

portare il cane in spiaggia regole e consigli quiinzona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *